Street concert

Pasquale Iannone Nicole Brancale Sounds of the 20th Century

17/06/2023 Piazza della Motta ore 21.00

Programma:

  • S. Rachmaninoff, Suite N°1 in G minor ( Fantaisie-Tableaux)
    • Barcarolle
    • La nuit… L’amour…
    • Les larmes
    • Pâques
  • D. Brubeck, da “Points on Jazz” - Prelude
    • Scherzo
    • Rag
    • Chorale
    • Waltz
  • George Gershwin, Rhapsody in Blue

Pasquale Iannone è nato a Barletta il 24 luglio 1961. Si è diplomato al Conservatorio di Bari con dieci e lode e al Royal College of Music di Londra con il diploma d’onore. Dopo aver studiato con Antonio Dilecce e Gregorio Goffredo si è perfezionato con Michele Marvulli, Aldo Ciccolini, Marisa Somma, Piero Rattalino e Eugenio Bagnoli. Aldo Ciccolini ha detto di lui: «Ricordo Pasquale Iannone, giovanissimo, rimasi colpito dalla potenza del suo suono ottenuto senza sforzo visibile, nonché dalla coerenza del suo discorso musicale, diretto, scevro da manierismi. Oggi è tra i pianisti che sanno affrontare le pagine più ardue del repertorio virtuosistico». Vincitore di numerosi concorsi internazionali, Pasquale Iannone si esibisce regolarmente come solista e con orchestra in Italia, Europa, Usa, Giappone, Sudamerica e Cina. Le sue esecuzioni di brani di raro ascolto come il Concerto op. 59 di Moszkowski, oltre che del repertorio più consueto, lo hanno collocato nella cerchia dei migliori pianisti apprezzati anche all’estero. Molto stimato internazionalmente, Iannone viene spesso chiamato a far parte della giuria di importanti concorsi internazionali. È docente di pianoforte al Conservatorio di Bari, è direttore artistico dell’Associazione Amici della musica “Giuliani” di Barletta e del Barletta Piano Festival.

Nicole Brancale, pianismo fluido, bellezza timbrica nel cantabile, spiccate doti di sensibilità musicale fanno di Nicole Brancale una camerista d’eccezione, oltre che “Eccellente pianista.” (Paul Badura Skoda). A soli sette anni riceve una Borsa di Studio dalla RAI dedicata ai giovani interpreti. Successivamente, sempre con eccellenti risultati, Nicole Brancale si classifica in diversi concorsi pianistici Nazionali ed Internazionali . Si è esibita in diverse sale e Teatri in Italia e all'estero : Germania, Svizzera, Belgio, Romania e Grecia, sia come solista che con orchestre italiane ed estere. Si perfeziona e studia con concertisti e insegnanti di fama internazionale come FrancoisJoel Thiollier, N. Frisardi, Alphons Kontarsky, Marisa Somma , Aquiles Delle Vigne, Paul Badura Skoda, Aldo Ciccolini, Piero Rattalino e Pasquale Iannone ottenendo sempre giudizi lusinghieri. Impegnata sia come ideatrice della parte musicale, sia come esecutrice, dal 2006 prende parte al Progetto “Le settimane di Musica e Filosofia”, presso il Salone degli Affreschi dell’Ateneo dell’Università degli studi di Bari, con la partecipazione di filosofi e docenti universitari di chiara fama, tra i quali Massimo Cacciari. Dal 2009 al 2012 è ospite del Festival estivo per Pianoforte ed Orchestra dell' “International Institute for Conductors” di Bacau come solista. Si è recentemente distinta per l’esecuzione della “Rapsodia sul tema di Paganini” di S. Rachmaninoff, con la Filarmonica Milai Jora, diretta dal M°Ovidiu Balan e per il concerto in La minore di R. Schumann diretta dal M° D. Gilbert. Si esibisce in Bulgaria con la Filarmonica di Ruse (Bulgaria) , diretta da Yaniv Attar con il concerto K 488 Di W.A.Mozart, ed in Messico con la Orquesta Sinfonica del Estado de Mexico (Schumann concerto in la minore). Nata a Bari nel 1982, Nicole Brancale si è diplomata nella classe del M° M. Matarrese, laureata con lode e menzione nella classe di Marisa Somma per il biennio in “Pianoforte indirizzo solistico” e con lode e menzione nella classe del M° Iannone per il Biennio in “ Pianoforte indirizzo cameristico”. Nel 2006 viene ammessa alla Musik Akademie di Basilea, dove si perfeziona per due anni. Dal 2017, Nicole Brancale svolge assieme all’attività didattica e concertistica, quella di Maestro collaboratore presso il Conservatorio N. Piccini di Bari, e dal 2021 con il Conservatorio N.Rota di Monopoli. Dal 2010 collabora con il “Barletta Piano Festival, festival pugliese che gode della direzione artistica del M° Pasquale Iannone, e dal 2019 collabora con R.Ronchi alla direzione artistica del Festival barese di musica contemporanea “Urticanti”.
Nicole Brancale è attualmente Docente di Pianoforte principale presso il Conservatorio ”Gesualdo da Venosa” di Potenza.

 

 

Torna indietro

Altri eventi “Street concert”

Eventi trascorsi

18/06/2023
Piazza XX Settembre ore 21.00
Piano Flamenco
Andrés Barrios, Sara Sánchez e Daniel Caballero,
Piano Flamenco
Performance di flamenco del XXI secolo audace e moderno che accarezza i confini con altre musiche e stili del mondo. Il dinamismo della percussione del
taconeo, il canto flamenco, il ballo e il pianoforte non lasceranno nessuno indifferente.
18/06/2023
Galleria Asquini ore 19.00
Mosé Andrich
Mosè Andrich nasce a Belluno nel 1989. Si diploma in pianoforte classico a Trieste nel 2015; nel 2017 porta a termine il biennio in pianoforte Jazz.
18/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 18.00
Giovanni Dal Maso e Matteo Perlin
Giovanni Dal Maso nato nel 2003, ha iniziato a suonare il pianoforte sotto la guida del M° Davide De Togni per poi continuare gli studi con il M° Giorgio Lovato.
Matteo Perlin. Formatosi sotto la guida della prof.ssa L. Grizzo, sta completando gli studi al Conservatorio “A. Pedrollo” nella classe del m° R. Zadra e si perfeziona presso l’Accademia del Ridotto con il m° P. Iannone.
18/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 17.00
Arianna Castellani e Arianna Salvalaggio
Arianna Castellani nasce a San Donà di Piave (Venezia) dove vive e studia. Ha iniziato a studiare pianoforte a cinque anni con il Maestro Francesca Vidal, con cui tuttora studia
Arianna Salvalaggio nata a Padova nel settembre 2012 inizia lo studio del pianoforte a 5 anni con il M° Francesca Vidal, attualmente sua insegnante presso il conservatorio “Antonio Buzzolla” di Adria.
18/06/2023
Galleria Asquini ore 17.00
Domenico Quaceci
Domenico Quaceci, terminati gli studi al Conservatorio “V. Bellini” di Catania, nel 2021 pubblica l'album Like an ocean per l'etichetta Musica Lavica Records.
18/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 11.30
Elida Fetahovic
Elida Fetahović è una pianista montenegrina. Ha iniziato a suonare il pianoforte con sua madre, Oksana Kovriako
17/06/2023
Galleria Asquini ore 19.00
Carlo Colombo
Carlo Colombo, musicista autore e pianista trevigiano. Oltre a portare avanti il suo progetto swing italiano d’autore, collabora come pianista e compositore in diverse formazioni che spaziano dallo swing alla musica elettronica, pop ed altro.
17/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 19.00
Nicola Gabrielli
Nicola Gabrielliha cominciato all'età di 9 anni lo studio del pianoforte con Elisabetta Brunello. Ha intrapreso lo studio del jazz, del blues e della musica afro-cubana a partire dall'età di 17 anni con Paolo Vianello, Riccardo Scivales e Bruno Cesselli.
17/06/2023
Galleria Asquini ore 18.00
Luca Ridolfo
Luca Ridolfo suona il pianoforte dall’età di 8 anni, inizialmente studiando classica per poi proseguire i suoi studi incentrandosi sul Jazz.
17/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 18.00
Simone Sassu
Simone Sassu è nato nel 1970. Diplomato in Pianoforte e in Musica Jazz al Conservatorio di Musica di Sassari, è pianista, tastierista e arrangiatore
17/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 17.00
Bruno Maria Billone
Bruno Maria Billone inizia lo studio del pianoforte a 10 anni, con Franco Torti, e attualmente studia al Conservatorio di Milano con Pier Francesco Forlenza
17/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 15.45
Staffetta delle scuole
Primo concertoScuola "V. Ruffo"M.stro Gianni Della LiberaAnna Taiariol Jon Schmidt: "All of me" Livia Rosso Alexander Scriabin: Preludi op.11 n.9-10-11 Giorgia Pagotto Georg Gershwin: "Somebody Loves Me" e "Do It Again" Anna Taiariol,...
17/06/2023
Galleria Asquini ore 15.45
Staffetta delle scuole
Primo concertoAccademia Musicale PordenoneM.stro Romeo SalamonMattia Bazzo F. Chopin Polacca Op. 40 N. 2 Mattia Bazzo e Mattia Moro R. Salomon "Romanza per la pace" Ass.ne Musicale FadiesisM.stri Stefania Fassetta e Elisabetta SilvestriniSofia...
17/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 11.30
Virginio Zoccatelli
Bach Tribute

Nel 2022 sono ricorsi i 300 anni dal compimento dell’opera di Bach intitolata il Clavicembalo ben temperato I volume.  Il progetto “Bach Tribute” è una celebrazione dell’opera per Clavicembalo del grande compositore tedesco: alle opere originali si affiancano mie composizioni scritte “alla maniera di Bach”.

17/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 10.30
Mariacristina Buono
Mariacristina Buono si diploma in Pianoforte all’età di 17 anni con 10, Lode e Menzione Speciale presso il conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari, allieva del Maestro Pierluigi Camicia; prosegue gli studi con il Maestro Benedetto Lupo, sotto la cui guida consegue la Laurea specialistica di secondo livello con 110 e Lode, presso il conservatorio “Nino Rota” di Monopoli.
16/06/2023
Galleria Asquini ore 18.30
Tommaso Genovesi
Tommaso Genovesi, pianista, nasce a Noto, in Sicilia. Nel 1983 si trasferisce nel Veneto, e si inserisce subito nell'ambiente jazzistico.
16/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 18.00
Stefano Nardon
Stefano Nardon nato in provincia di Vicenza, inizia a suonare la batteria con il padre nel garage di casa all'età di 6 anni. A 11 anni inizia a suonare il suo strumento principale : il pianoforte.
16/06/2023
Galleria Asquini ore 17.30
Alberto Marson
Alberto Marson è un compositore e pianista italiano. Inizia a suonare ad orecchio il pianoforte all’età di 4 anni.
16/06/2023
Corte Palazzo Ricchieri ore 17.00
Andrea Tonoli
Andrea Tonoli  è un compositore, pianista, polistrumentista e scrittore italiano. Conosciuto a livello internazionale per le    colonne sonore per cinema e media, ha all’attivo anche un’intensa attività concertistica.