City Concert

Valentina Lisitsa

19/06/2020 Teatro Giuseppe Verdi Pordenone ore 21.00
Visto la capienza ridotta e l’elevato numero di richieste, l’artista ha deciso di regalare alla città una seconda esibizione nel pomeriggio al Teatro Giuseppe Verdi alle ore 16.00 come anteprima del recital serale.

Programma:

  • S. Rachmaninov, Preludio in do diesis minore op. 3 n. 2
  • S. Rachmaninov, Preludio op. 32 n. 5 in sol maggiore
  • S. Rachmaninov, Preludio op. 32 n. 12 in sol diesis minore
  • S. Rachmaninov, Preludio op. 32 n. 10 in si minore
  • S. Rachmaninov, Preludio in sol minore op. 23 n. 5
  • S. Rachmaninov, Preludio in si bemolle maggiore op. 23 n. 2
  • L. van Beethoven, Sonata per pianoforte n. 21 op. 53 Waldstein

--

  • F. Chopin, Scherzo in si bemolle minore op. 31 n. 2
  • M. Ravel, Gaspard de la nuit: Ondine
  • M. Ravel, Gaspard de la nuit: Le Gibet
  • M. Ravel, Gaspard de la nuit: Scarbo
  • F. Liszt, Rhapsodie Espagnole S. 254

Considerata “la regina di Rachmaninov” Valentina Lisitsa non solo è la prima «YouTube Star» della musica classica, ma è soprattutto la prima artista classica ad aver trasformato il suo enorme successo sul web in una carriera planetaria che l’ha portata a esibirsi nelle maggiori sale concertistiche in Europa, Stati Uniti, Sud America e Asia.

Ha pubblicato il suo primo video su YouTube nel 2007 (la registrazione dell’Ètude op. 39 n.6 di Sergej Rachmaninov), le cui visualizzazioni crebbero in maniera esponenziale. A quella, seguirono molte altre pubblicazioni. Fu la prima pietra di una carriera web ineguagliabile nella storia della musica classica. Il suo modo del tutto personale di realizzare i propri video unitamente alla grande affezione verso il suo pubblico, l’hanno portata a raggiungere il record di oltre 550.000 follower e 147 milioni di views con una media di 75.000 views al giorno.

Questo singolare successo l’ha portata a esibirsi in alcuni dei più prestigiosi palcoscenici. Si ricorda un memorabile recital alla Royal Albert Hall di Londra davanti a un pubblico di 8000 persone nel giugno del 2012. Ha iniziato a registrare in via esclusiva per l’etichetta Decca che una settimana dopo il concerto ne ha pubblicato la registrazione su formato CD e DVD. Da allora ha pubblicato più di nove album per Decca tra cui l’integrale dei concerti per pianoforte di Sergej Rachmaninov, opere di Chopin, di Philipp Glass, Liszt and Scrjabin, così come il cd “Love Story – Piano Themes from the Cinema’s Golden Age” una raccolta della più significativa musica per film degli anni Venti.

A febbraio del 2019, nel 125mo anniversario della morte di Čajkovskij, Decca ha pubblicato un cofanetto cd in edizione speciale con la collezione completa delle opere per pianoforte solo del compositore russo che comprendeva anche brani mai registrati prima.

Nella stagione 2019-2020 Valentina aveva in programma un tour in alcune capitali della musica: Istanbul, Vienna, Zurigo, Roma, Genova, Essen (Germania) e Bruxelles, fino al Madison and Amelia Island Chamber Music Festivals negli Stati Uniti.

Nelle passate stagioni si è esibita, fra gli altri, in concerti da tutto esaurito all’Auditorio Nacional con l’orchestra nazionale Spagnola, con cui Valentina ha eseguito in una stessa sera tutti i Concerti per pianoforte e la Rapsodia su un tema di Paganini di Rachmaninov. Si è esibita in prestigiose sale internazionali (dalla Berlin Philharmonie, al Théâtre des Champs Elysées di Parigi, nella Sala grande del Conservatorio di Mosca, alla Wigmore Hall in London, fino alla Carnegie Hall di New York e NCPA di Pechino) nonché in importanti festival tra cui i BBC Proms, il Dvorak Prague Festival e il Musica Mundi Chamber Festival di Bruxelles.

Nata a Kiev in Ucraina, Valentina Lisitsa ha iniziato a studiare il pianoforte a tre anni, ha tenuto il suo primo concerto un anno più tardi. Si è diplomata al conservatorio di Kiev per poi trasferirsi negli Stati Uniti, il suo debutto a New York risale al 1995. Oggi vive tra Roma e Mosca.

Torna indietro

Altri eventi “City Concert”

Eventi trascorsi
21/06/2020
Convento di San Francesco ore 21.00
Duo Labelli

Daniele Labelli è compositore, pianista concertista e insegnante professionista.
Cristian Labelli è pianista e compositore laureato all’Accademia Internazionale della Musica di Milano.

21/06/2020
Convento di San Francesco ore 18.45
Leonora Armellini
Vincitrice del Premio Janina Nawrocka per la «straordinaria musicalità e la bellezza del suono» al Concorso Chopin di Varsavia (2010), la pianista Leonora Armellini (1992) si esibisce come solista, camerista e con numerose orchestre in prestigiose sale in tutto il mondo
21/06/2020
Convento di San Francesco ore 17.15
Aleandro Giuseppe Libano
Premiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali, ha tenuto concerti per importanti associazioni musicali e teatri in Italia, Germania, Olanda e Svezia.
21/06/2020
Convento di San Francesco ore 15.30
Federica Righini e Riccardo Zadra
Federica Righini e Riccardo Zadra hanno iniziato il loro sodalizio artistico, ancora giovanissimi, nell’atmosfera unica e ispirata dell'Ecole Internationale de Piano di Losanna, creata dal maestro Fausto Zadra.
21/06/2020
Convento di San Francesco ore 12.10
Eleonora e Beatrice Dallagnese
Eleonora e Beatrice Dallagnese hanno 20 anni. Hanno iniziato a studiare pianoforte a quattro anni e attualmente si stanno perfezionano con i Maestri Fliter e Petrushansky all’Accademia Pianistica di Imola. Inoltre studiano con il Maestro Nosè.
21/06/2020
Convento di San Francesco ore 10.45
Romeo Zucchi

È risultato vincitore di concorsi pianistici e si è esibito in recital a Eastbourne (UK). Ha inciso per l'etichetta tedesca Neue Sterne (F.Schubert) e con Lorna Windsor il cd ISLA di Ailem Gomez.

20/06/2020
Convento San Francesco ore 23.30
Arno Barzan, Bruno Cesselli, Paolo Corsini, Juri Dal Dan, Luca Ridolfo, Gianpaolo Rinaldi
Round Midnight (Jazz over Beethoven)

Improvvisazioni jazz libere e estemporanee

20/06/2020
Convento di San Francesco ore 21.00
Andrea Bacchetti

Nato nel 1977, ancora giovanissimo Andrea Bacchetti ha raccolto i consigli di Karajan, Magaloff, Berio, Horszowski, Siciliani. Debutta a 11 anni a Milano nella Sala Verdi con i Solisti Veneti diretti da Scimone. Da allora suona più volte in festival e nelle più prestigiose sale concerto internazionali.

20/06/2020
Convento di San Francesco ore 18.45
Nicola Losito
Nicola Losito, 24 anni, è considerato uno dei maggiori talenti della sua generazione. A 21 anni la rivista Amadeus gli ha dedicato la copertina della rivista con un CD inedito dedicato a Schumann.
20/06/2020
Convento di San Francesco ore 17.15
Matteo Cabras
Matteo Cabras è nato nel 1996. Ha iniziato lo studio del pianoforte con Cristina De Santis per poi proseguire al Conservatorio “G.P. da Palestrina” di Cagliari
20/06/2020
Convento di San Francesco ore 15.30
Maria Iaiza
Diplomatasi nel 2017 con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Giovanni Baffero al Conservatorio Tomadini di Udine, frequenta il Biennio Specialistico al Conservatorio Tartini di Trieste con Teresa Trevisan e si perfeziona in musica contemporanea a Milano con Maria Grazia Bellocchio.
20/06/2020
Convento San Francesco ore 12.10
Giulia Toniolo
Nata nel 1996, ha iniziato lo studio del pianoforte a 6 anni con Maddalena De Facci diplomandosi al conservatorio a 16 anni da privatista e con il massimo dei voti.
20/06/2020
Convento di San Francesco ore 10.45
Elisabetta Chiarato
Dopo aver intrapreso gli studi musicali sotto la guida dei Maestri L. Palmieri, L. Ruffin e G. Pressato, Elisabetta ha conseguito nel 2016 il Diploma di Pianoforte nel corso tradizionale al Conservatorio C. Pollini di Padova con il massimo dei voti e lode con G. U. Battel e si è laureata nel 2018 al Biennio di Musica da Camera con 110 e lode con A. Orvieto.