Aspettando Piano City
Introduce Antonella Silvestrini
Intervengono Giuseppe Lallone e Bruno Cesselli
Suonano Bruno Cesselli, Gianni Della Libera, Lucia Grizzo


Leonardo
la matematica
la musica

22/11/2019 Palazzo Tadea ore 20.45
Seminario semiserio con concerto

Il seminario esplora l’influsso dell’opera leonardesca sulla musica contemporanea e la sua relazione con la matematica, in un viaggio intorno alla sezione aurea e alla successione di Fibonacci, partendo dai dipinti di Leonardo da Vinci per giungere ai Klavierstücke per pianoforte di Karlheinz Stockhausen.

Il contributo di Leonardo da Vinci alla musica è indiscutibile. Molte composizioni sono regolate nelle proprie metriche, di altezze e di durate, dalla successione di Fibonacci, a sua volta intimamente collegata al concetto di sezione aurea.
Si tratta di una progressione perfetta che in Leonardo tende a raggiungere la massima espressione in taluni dipinti come la Madonna di Dreyfus, la Vergine delle Rocce e il San Girolamo, e pervade la ricerca formale di tanta musica occidentale fino all’esplicita citazione nel Klavierstuck IX di Karlheinz Stockhausen (1961).

Verranno proposti inoltre il Klavierstuck IX di Karlheinz Stockhausen, il Preludio n. 1 tratto dal primo Libro de Il clavicembalo ben temperato di Bach, l’Intermezzo n. 1 op. 118 di Brahms, il Preludio n. 1 op. 28 di Chopin, Broken Chords da Mikrokosmos vol. III N. 85 di Béla Bartók, Firth of Fifth dei Genesis


Ingresso libero.

Per informazioni
www.pianocitypordenone.it mail: [email protected]

Torna indietro

Altri eventi “Aspettando Piano City”

Eventi trascorsi
14/12/2019
Sala consiliare centro Aldo Moro ore 15.00

Seminario didattico con Federica Righini
Il corpo
il gesto
la musica

«È fondamentale per un musicista prendere coscienza dei propri atteggiamenti fisici allo strumento, riconoscere i meccanismi automatici sabotanti (postura disallineata, respiro bloccato, tensioni non necessarie, etc) che si attivano nei momenti di difficoltà e imparare a suonare con tutto il corpo, per aumentare la pienezza del suono, l’espressività nei fraseggi, l’intenzione e l’energia ritmica

04/12/2019
Biblioteca civica di Pordenone ore 20.45
Conversazione con
- Roberto Turrin, direttore del Conservatorio G. Tartini di Trieste
- Virginio Zoccatelli, direttore del Conservatorio J. Tomadini di Udine

Conduce Antonella Silvestrini

Studiare musica oggi?
Perché studiare musica? E ancor di più, perché studiare la musica classica, un percorso di ricerca che richiede grande impegno e dedizione intellettuale?
05/04/2019
Centro di riferimento oncologico di Aviano ore 10.00
VARI ARTISTI
Si esibiranno:
Gaia Arena, Alberto Bressan, Bruno Cesselli, Paolo Corsini, Juri Dal Dan, Gianni Della Libera, Daniele Labelli, Marina Miani, Matteo Perlin, Gianpaolo Rinaldi, Filippo Alberto Rosso, Anna Zanforlini, Maria Zanforlini
28/03/2019
Palazzo Ragazzoni, Sacile ore 20.45
Quintetto di famiglia
A Sacile giovedì 28 marzo alle 20.45 in concerto il quintetto costituito da musicisti che provengono dalla famiglia di musicisti Scimemi: al pianoforte Anna Baratella e con agli archi Ettore, Tommaso e Pietro Scimemi e Gabrielle Shek
22/03/2019
San Vito al Tagliamento, Auditorium Concordia ore 20.00
Buon compleanno, Bach!
Chi meglio dei giovani per festeggiare con entusiasmo la nascita ad Eisenach nel marzo del 1685 del grande genio della musica? A celebrarne il compleanno saranno i ragazzi musicisti che frequentano le tre scuole secondarie di primo grado a indirizzo musicale della Destra Tagliamento, unite in un progetto musicale concertistico straordinario, organizzato nell’ambito della rassegna Aspettando Piano City Pordenone 2019.
21/03/2019
I.C. Statale di Sacile ore 20.00
Buon compleanno, Bach!
Chi meglio dei giovani per festeggiare con entusiasmo la nascita ad Eisenach nel marzo del 1685 del grande genio della musica? A celebrarne il compleanno saranno i ragazzi musicisti che frequentano le tre scuole secondarie di primo grado a indirizzo musicale della Destra Tagliamento, unite in un progetto musicale concertistico straordinario, organizzato nell’ambito della rassegna Aspettando Piano City Pordenone 2019.
16/02/2019
Sala Roma / Piazza Mercato 1 / VALVASONE ore 20.30
KOSTANDIN TASHKO
Aspettando Piano City Pordenone 2019
Kostandin Tashko è nato a Tirana nel 1997. Ha ottenuto numerosi primi premi in concorsi nazionali e internazionali, fra cui lo Chopin Piano Competition di Roma nel 2010. Nel 2014 è stato selezionato fra i 60 candidati provenienti da tutto il mondo per partecipare al prestigioso “Ettlingen International Piano Competition for Young Pianists” in Germania.
15/02/2019
Villa Brugnera / Via Tessitura 21 / RORAI GRANDE ore 18.30
ALESSANDRO DEL GOBBO
Aspettando Piano City Pordenone 2019
Alessandro Del Gobbo è nato a Tolmezzo nel 1997, ha iniziato lo studio del pianoforte a sei anni e nel 2018 si è diplomato con il massimo dei voti, la lode e la Menzione Speciale al Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine. Ha vinto numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali e gli è stata concessa la borsa di studio Luigi Mari del Conservatorio di Udine.